INGREDIENTI:

  • 140 gr di latte (a temperatura ambiente)
  • 60 gr di acqua (a temperatura ambiente)
  • 400 gr di farina 00
  • 10 gr di sale fino
  • 12 gr di lievito di birra
  • 20 gr di olio extravergine di oliva

 

PER IL RIPIENO:

  • 150 gr di zucchine
  • 30 gr di capperi
  • 200 gr di prosciutto cotto
  • 10 gr di origano
  • 150 gr di melanzane
  • 50 gr di passata di pomodoro
  • 6 acciughe sott’ olio
  • 90 gr di cipolle rosse di Tropea
  • 80 gr di olive nere denocciolate
  • 250 gr di mozzarella
  • 200 gr di robiola
  • 125 gr di tonno

 

PREPARAZIONE:

Versate la farina nella ciotola della planetaria, aggiungete il lievito e metà dell’acqua a temperatura ambiente (1). Cominciate ad impastare con il gancio e versate a filo il latte a temperatura ambiente (2). Una volta che l’impasto avrà preso forma aggiungete il sale (3).

http://prntscr.com/j8mdd0

Quindi unite anche l’ultima metà dell’acqua, in modo da far sciogliere bene il sale (4). Continuate ad impastare fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico, che si staccherà dai bordi della planetaria (5). A questo punto versate l’olio a filo, sempre continuando ad impastare (6).

http://prntscr.com/j8me3u

Aspettate che l’olio venga assorbito completamente e non appena l’impasto sarà pronto (7), estraetelo dalla planetaria, dategli una forma sferica con le mani (8) e ponetelo in una ciotola capiente leggermente unta (9). Coprite con pellicola e fate lievitare fino al triplicare del volume, cioè almeno per 2 ore.

http://prntscr.com/j8mehp

Nel frattempo occupatevi del taglio delle verdure: tagliate a fette sottili le zucchine (10) e le melenzane (circa 3 mm)(11). Quindi ponetele su una griglia bollente unta con un filo di olio (12).

http://prntscr.com/j8mewn

Terminate di grigliare (13) e tenete le verdure da parte. A questo punto tagliate anche gli altri ingredienti: la mozzarella a fette, le olive nere a rondelle (14) e i capperi tritati (15).

http://prntscr.com/j8mf9v

In ultimo tagliate la cipolla a julienne fine (16). Passate le due ore riprendete il vostro impasto ormai lievitato (17), trasferitelo su una spianatoia ben infarinata e iniziate a stenderlo con il mattarello (18).

http://prntscr.com/j8mfqn

Ricavate un rettangolo di circa 45×30 cm (19) e da questo con un coltello, ritagliate 8 strisce di pasta, larghe circa 5 cm (20). Poi potete iniziare a condire le singole strisce: ad esempio noi abbiamo scelto di farcirne tre con del pomodoro (21).

http://prntscr.com/j8mg4v

aggiungendo poi su una solo l’origano, su un’altra mozzarella e prosciutto, e sull’ultima alici , capperi e olive. Per le strisce bianche rimanenti abbiamo scelto di farcirne una con robiola e zucchine (22-23-24), un’altra con robiola e melanzane e in ultimo una con tonno e cipolla.

http://prntscr.com/j8mgge

Una volta farcite le strisce di pasta, tagliatele a metà (25) e arrotolatele su loro stesse, in modo da ottenere delle piccole girelle (26). Quindi posizionatele in maniera verticale nel frattempo che procedete con le altre (27).

http://prntscr.com/j8mpga

Prendete una teglia in porcellana tonda da 22 cm, ungetela leggermente e disponete le girelle farcite (28), alternandole. Lasciate lievitare a temperatura ambiente per 30 minuti (29) e infornate in forno statico a 190°C per 45 minuti (per il forno ventilato 170° per 35 minuti) (30).

http://prntscr.com/j8mq6d

 

Questo sarà il risultato finale

 http://prntscr.com/j8mu48

Potete farcire la focaccia tuttigusti con il ripieno che preferite, ad esempio                  pancetta e scamorza affumicata, oppure funghi oppure patate e prosciutto.

Date sfogo alla fantasia!